I primi tubi ramali installati nella centrale di Las Lajas


I primi tubi per il progetto Alto Maipo I primi tubi per il progetto Alto Maipo Zoom

Sono iniziati i lavori di montaggio nell’impianto idroelettrico sul Cajon del Maipo.

Sono iniziate nei giorni scorsi le operazioni di montaggio dei primi due tubi della centrale idroelettrica inferiore di Las Lajas, una parte dell’impianto idroelettrico da 531 MW che ATB Riva Calzoni sta contribuendo a sviluppare sulla Cordigliera delle Ande, a 50 chilometri da Santiago Del Cile, nel Cajon del Maipo.

I tubi ramali - dal diametro esterno di 3.000 mm, fabbricati in acciaio grado S690QL ad alta resistenza- sono stati posizionati nei tunnel con carrelli di montaggio speciali, dotati di pistoni di sollevamento e centraline idrauliche, assicurati su supporti e saldati l’uno all’altro.

“A breve prenderanno il via anche gli interventi in uno dei due pozzi di Las Lajas, dove verranno installati tubi dal diametro di 4.200 mm – spiega Davide Giachero, site manager di ATB Riva Calzoni -. Intanto stiamo lavorando nel primo pozzo verticale, profondo 130 metri, per montare i binari e le guide che utilizzeremo per calare gli equipaggiamenti idroelettrici. Questa operazione è iniziata un mese e mezzo fa, una volta completata l’installazione delle guide allora scenderà il primo tubo”.