Nuovi progetti eolici in Sicilia e Puglia


ATB Rinnovabile per Sicilia e Puglia ATB Rinnovabile per Sicilia e Puglia Zoom

Nel mese di dicembre tre turbine sono state installate a Marsala, Trapani e Troia, rafforzado così ATB Riva Calzoni nel settore del minieolico.

Sono state collegate alla rete e cominceranno a funzionare nei prossimi giorni le tre nuove turbine eoliche di ATB Riva Calzoni, installate a fine 2017 su due terreni nella campagna sicula, a Trapani e Marsala, e su un terzo appezzamento, in Puglia, a Troia, in contrada Titoloni.

La prima, una mini turbina eolica ATB 50.28 DD da 50kW con un rotore di 28 m e un’altezza al mozzo di 36 m, è stata commissionata da Flag Srl ed eretta su un sito agricolo in contrada Guarinelle. Le altre macchine, la seconda di Marsala, di proprietà della Anacot SRL, e l’ultima a Troia, della 2B Investments SRL, sono invece due mini turbine eolicche ATB 60.28 DD da 60kW con 28 m di rotore e 37 metri al mozzo.

Gli impianti eolici siciliani, distanti pochi chilometri l’uno dall’altro, si trovano in un’area pianeggiante vicina alla costa con una ventosità media intorno a 5,5 m/s, ideale per produrre energia rinnovabile da mettere in rete. La produttività attesa per queste due turbine eoliche è di 200mila kW ore all’anno, la stessa prevista anche per il sito pugliese collocato nel cuore del subappennino Dauno, a ridosso del Tavoliere delle Puglie.

“Dopo queste ultime tre installazioni del 2017 – spiega Marco Corsetti, responsabile vendite del settore Eolico di ATB Riva Calzoni – aspettiamo ora l’approvazione del nuovo decreto FER e la definizione degli incentivi al Minieolico italiano per il triennio 2018-2020”.