SACE (Gruppo CDP) e UniCredit con ATB Riva Calzoni: tecnologia per lo sviluppo energetico della Nigeria


Rassegna Stampa Dangote Rassegna Stampa Dangote Zoom

L’azienda ha siglato un contratto da 23 milioni di dollari per la fornitura di due reattori destinati alla raffineria privata Dangote.

SACE – che insieme a SIMEST costituisce il Polo dell’export e dell’internazionalizzazione del Gruppo CDP – e UniCredit hanno supportato ATB Riva Calzoni per una commessa da 23 milioni di dollari per la produzione e l’installazione di due reattori destinati a un impianto per la raffinazione petrolifera in Nigeria.

La Dangote Refinery, infatti, entrerà in funzione nel 2019 e sarà la prima raffineria privata del Paese con una capacità produttiva pari a 650 mila barili al giorno.

Maggiori informazioni: Progetto Dangote

Leggi la rassegna stampa completa